Finanziamenti a Tasso Zero: RICHIEDI INFO

Compila il modulo in basso nella pagina per richiedere informazioni sui finanziamenti destinati alle strutture Turistico-Ricettive.

Grazie ai contributi pubblici al turismo messi a disposizione dalla Legge Regionale Emilia-Romagna 40/02 e a convenzioni esclusive con gli istituti di credito, Confidi.Net ti garantisce finanziamenti a tasso zero per 10 anni*

Le agevolazioni regionali sono valide per interventi di costruzione, ristrutturazione e riqualificazione di strutture turistico-ricettive con sede Legale e/o Operativa in Emilia-Romagna, appartenenti alle categorie:

  • Operatori Turistici, singoli o associati
  • Alberghi, villaggi turistici
  • Campeggi, ostelli, residence
  • Stabilimenti balneari
  • Discoteche e sale da ballo
  • Centri benessere

Richiedi Informazioni sul Tasso Zero

Compila il form sottostante per essere contattato da un Consulente Confidi.Net

Informativa Trattamento Dati Personali

Informativa ai sensi dell'Art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196
Codice in materia di trattamento dei dati personali
Gentile Cliente,
Con l'entrata in vigore del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di trattamento dei dati personali, Confidi.Net Società Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi (di seguito Società) con sede in Rimini, in qualità di "Titolare" del trattamento, La informa che i Suoi dati personali (fornitici da Lei, da terzi o ricavati da pubblici elenchi) saranno trattati nel rispetto delle norme vigenti e nelle forme e nei limiti previsti dalla legge.

1. Finalità del trattamento dei dati I dati personali sono trattati nell'ambito della normale attività della Società e secondo le seguenti finalità: a) di legge, cioè connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo; b) contrattuali, cioè dirette esclusivamente all'espletamento dell'attività di mediazione creditizia, per gestire i rapporti contrattuali, eseguire le operazioni, anche precontrattuali, da Lei richieste e svolgere tutte le attività strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela; c) di informativa commerciale: cioè per fornirLe informazioni su prodotti, servizi o iniziative della Società o di terzi, promuovere gli stessi attraverso lettere, telefono, materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, internet etc., realizzare indagini statistiche, ricerche di mercato o rilevazioni del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi resi e sull'attività svolta mediante interviste personali o telefoniche, questionari etc. (In questo caso il conferimento dei dati e il Suo consenso sono facoltativi e l'eventuale diniego non pregiudica il mantenimento dei rapporti con la Società e l'esecuzione degli incarichi ricevuti).

2. Natura dei dati Precisiamo che di norma non si richiede agli interessati l'indicazione dei dati definiti come sensibili (art. 4 del Codice Privacy). Può accadere tuttavia che, in relazione a specifiche operazioni da Lei richieste per l'erogazione del finanziamento, la Società venga in possesso di dati sensibili (dalla busta paga si può evidenziare se percepisce delle indennità per disabili a carico nonché dalla Sua firma sulla dichiarazione dei redditi ove si può destinare l'8 o il 5 per mille dell'Irpef ad uno degli enti destinatari). Per il trattamento di tali dati, la legge richiede una specifica approvazione che si trova nella dichiarazione di consenso in calce al presente documento.

3. Modalità del trattamento dei dati Il trattamento dei dati avviene mediante supporti cartacei, strumenti informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità del trattamento e, comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

4. Conferimento dei dati Ferma restando l'autonomia dell'interessato, il conferimento dei dati personali, sia comuni sia sensibili, può essere: a) obbligatorio, in base a leggi, regolamenti o normativa comunitaria (punto 1, lettera a); b) strettamente necessario alla conclusione di nuovi rapporti o alla gestione o esecuzione dei rapporti in essere (punto 1, lettera b); c) facoltativo ai fini dello svolgimento dell'attività di informativa commerciale (punto 1, lettera c).

5. Conseguenza del rifiuto di conferimento dei dati In caso di mancato inserimento di uno o più dati obbligatori richiesti al punto 4, lettere a) e b), l'interessato non potrà godere del servizio richiesto. Il mancato conferimento dei dati del punto 4, lettera c) non comporta conseguenza sui rapporti giuridici in essere o in corso di costituzione, ma preclude la possibilità di svolgere le attività indicate al punto 1, lettera c).

6. Categorie di soggetti ai quali possono essere comunicati i dati personali I dati personali, relativi al trattamento in questione, possono essere comunicati a: a) per le finalità di cui al punto 1, lettere a) e b), ad altri soggetti di cui la Società si avvale per l'esercizio della propria attività nonché per l'esecuzione di oneri ed obblighi connessi allo svolgimento del rapporto contrattuale, ed in particolare a: - professionisti anche in forma associata, consulenti o controparti che dovessero intervenire nell'esecuzione dell'incarico; - soggetti di cui la società si avvale per l'acquisizione di informazioni commerciali connesse ad esigenze contrattuali o precontrattuali; - società, enti, consorzi esterni, banche e istituti di credito mutuanti, intermediari finanziari e assicurazioni, per l'esecuzione delle disposizioni ricevute o per la prestazione di servizi richiesti; - soggetti che svolgono attività di controllo, revisione e certificazione delle attività poste in essere dalla Società, eventualmente anche nell'interesse della clientela; - soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informatico. b) per le finalità di cui al punto 1, lettere a), b) e c) a società del gruppo di appartenenza (società controllanti, controllate e collegate anche indirettamente), ai sensi delle vigenti disposizioni di legge). I soggetti appartenenti alle categorie alle quali i dati possono essere comunicati, che non rientrano nelle categorie di Responsabili, ovvero di Incaricati, utilizzeranno i dati in qualità di Titolari autonomi del trattamento ai sensi della normativa Privacy, essendo estranei all'originario trattamento effettuato presso la nostra Società. L'elenco completo e dettagliato di tali soggetti o categorie di soggetti, è disponibile presso la sede della Società, a Rimini in Via Flaminia n. 335 o utilizzando i riferimenti sotto indicati. Fermi restando i casi di comunicazione/diffusione in base ad obblighi di legge o di comunicazioni necessarie per l'esecuzione di obblighi derivanti da un contratto del quale Lei é parte o per l'esecuzione di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta, senza il Suo consenso alle comunicazioni ai terzi e ai correlati trattamenti la Società potrà eseguire solo quelle operazioni e quei servizi che non prevedono tali comunicazioni. Senza il consenso dell'interessato alla comunicazione dei dati (per le finalità al punto 1, lettere a) e b) ai soggetti sopraindicati, la Società non potrà dar corso alle operazioni ed ai servizi che richiedono tali comunicazioni e pertanto non sarà in grado di fornire i servizi correlati. Il mancato consenso per le finalità al punto 1, lettera c) non pregiudica i contratti in corso o futuri.
7. Si precisa inoltre che, Confidi.Net Soc. Coop. ha aderito al Sistema pubblico di prevenzione, sul piano amministrativo, delle frodi nel settore del credito al consumo, con specifico riferimento al fenomeno dei furti di identità, cosiddetto S.C.I.P.A.F.I. (D. Lgs. 13 agosto 2010, n. 141, Titolo V-bis, artt. da 30- bis a 30-octies e seguenti modifiche ed integrazioni). Tale sistema: · Mette a disposizione degli aderenti servizi informatizzati e centralizzati di verifica della veridicità delle informazioni presentate dai richiedenti di servizi riguardanti i propri dati personali e i propri documenti di riconoscimento e di reddito. La verifica avviene confrontando i dati con le banche dati del Ministero dell’Interno, dell’Agenzia delle Entrate, del Ministero dei Trasporti, dell’INPS e dell’INAIL. · Diffonde, tra i soggetti che hanno aderito, notizie sui furti di identità avvenuti e segnalati dagli aderenti stessi. · Permette la costituzione di una banca dati centrale per le segnalazioni dei furti di identità al fine di favorire il contrasto del fenomeno delle frodi. Confidi.Net Soc. Coop. potrà consultare e fornire informazioni al Sistema stesso secondo le modalità e nel rispetto delle disposizioni indicate nel Codice della Privacy e riportate nella presente informativa.

8. Diffusione dei dati I dati personali non sono soggetti a diffusione.

9. Diritti dell'interessato In relazione al trattamento dei dati personali, l'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 (di cui riportiamo il testo integrale), conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti e in particolare quello di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l'aggiornamento e la
cancellazione, se incompleti, erronei o in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi, rivolgendo la richiesta al responsabile del trattamento. 1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di appresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di
mercato o di comunicazione commerciale.

10. Titolare del trattamento dati Confidi.Net Società Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, Sede legale: Via Flaminia n.335 - 47924 Rimini (RN) – Tel. 0541-743270 - Fax 0541 358432.

11. Responsabile interno del trattamento Per esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del codice della Privacy, elencati al punto 8, l'interessato potrà rivolgere richiesta per iscritto a Confidi.Net Società Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi oppure inviando una mail all'indirizzo segreteria@confidi.net, all'attenzione del Responsabile del Trattamento dati, Dott.ssa Linda NICOLETTI.

*condizioni applicabili previa verifica dei requisiti di ammissibilità alle agevolazioni della normativa e della valutazione creditizia bancaria. Per accedere al contributo l'azienda deve avere una Sede Legale e/o Operativa in Emilia-Romagna.